Francesco Maria Ricci P.IVA IT01327970529

REGOLAMENTAZIONE

CLICCA A DESTRA

COSA TRATTA LA TECNICA OST. CRANIO SACRALE


La tecnica osteopatica Cranio-Sacrale è una medicina complementare per la cura del benessere e sulle disfunzioni a carico del sistema muscoloscheletrico:
- Dolore alla colonna vertebrale: cervicalgia, esiti di colpo di frusta, dorsalgia, lombalgia, sciatica, dolore da ernia del disco.
- Dolore agli arti superiori: esiti di traumi alla spalla, periartrite scapolo-omerale, epicondilite( gomito del tennista), sindrome del tunnel carpale, etc.
- Dolore degli arti inferiori: esiti di distorsioni a caviglie, ginocchia, traumi sul bacino.

Essa inoltre è un utile ausilio ad altre terapie ( farmacologiche o chirurgiche)per numerosi altri disturbi:
- Cefalea, soprattutto quella di origine muscolo tensiva.
- Disturbi dell’apparato digerente: ernia iatale, gastrite, colite, stipsi.
- Problemi a livello urinario e ginecologico: cistite, dolori mestruali.
- Otite, sinusite, infezioni dell’apparato respiratorio.

Particolarmente utili sono i trattamenti cranio-sacrali in età pediatrica sia per i disturbi del’età neonatale ( disturbi del sonno, reflusso gastroesofageo, coliche, stitichezza) che in tutta l’età evolutiva durante la quale il trattamento osteopatico è finalizzato a prevenire alcuni possibili problemi a livello della colonna vertebrale ( scoliosi, piedepiatto, piede cavo) e della bocca ( malocclusioni). In quest’ultimo caso è stato riscontrato che il trattamento osteopatico effettuato prima o contemporaneamente alla cura ortodontica può ridurre sensibilmente il tempo di applicazione dell’ “apparecchio”. In età evolutiva sono stati ottenuti risultati confortanti anche nel trattamento di importanti disturbi neurologici.

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now